16/04/2015 Spello e Bettona
COMUNE DI ASSISI – CONVENZIONE concessione finanziamenti agevolati alle imprese una tantum

Il Comune di Assisi, nell'ambito delle iniziative rivolte a sostenere lo sviluppo locale e ad incentivare investimenti per migliorare la qualità delle imprese e dei luoghi di lavoro, intende procedere all’attribuzione di agevolazioni finanziarie a favore delle imprese tramite l'erogazione di un contributo una tantum sui finanziamenti concessi alle medesime dal sistema bancario.

Scheda tecnica della facilitazione finanziaria:

Beneficiari: tutte le attività economiche esercitate in forma di impresa presenti nel territorio del Comune anche attraverso un’unità locale

Settori economici: tutti ad eccezione di banche ed assicurazioni

Ulteriori requisiti:

  • fatturato: non superiore ad € 2.500 k (da ultimo bilancio approvato o da dichiarazione dei redditi)
  • numero addetti: non superiore a 30 e maggiore di 1
  • rispetto del limite “de minimis”
  • assenza di debiti di qualunque natura nei confronti dell’Amministrazione Comunale
  • requisiti morali in materia fiscale, contributiva ed antimafia

Spese ammissibili:

  • investimenti in beni strumentali
  • manutenzione straordinaria e ristrutturazione edilizia dell’imobile ove ha sede operativa l’impresa beneficiaria
  • consolidamenti e ripristini di liquidità

Importi finanziabili (n.b. forma tecnica mutuo chirografario):

  • ≤ € 50.000,00, per spese di investimento
  • ≤ € 20.000,00 per ristrutturazioni finanziarie
  • ≤ € 20.000,00 per le imprese con attività inferiore a 12 mesi il finanziamento

Durata finanziamenti:

  • ≤ 48 mesi di cui 6 di preammortamento per spese di investimento
  • ≤ 36 mesi di cui 6 di preammortamento per ristrutturazioni finanziarie

Condizioni applicate:
Tasso:

  1. variabile su indicatore Euribor 6 mesi /365 + 475 pb (per investimenti) ovvero + 525 pb (altre destinazioni)
  2. fisso su indicatore IRS rilevato per durata rientro finanz.to + 475 pb (per investimenti) ovvero + 525 pb (altre destinazioni)
  • Commissione istruttoria (onnicomprensiva): 1,5% sul capitale erogato
  • Commissione per estinzione anticipata (anche parziale): esente

Contributo del Comune:

  • 1% degli interessi erogato in un’unica soluzione.

 

Allegati:
Bando per le imprese